colorimetria
logo
unnamed
associazione futura memoria

facebook
instagram
whatsapp
associazione futura memoria
associazione futura memoria
loghi (2)
loghi (1)

ASSOCIAZIONE FUTURA MEMORIA

PIAZZA F. MATTEUCCI 11 - 50013 

CAMPI B.ZIO (FI)

CODICE FISCALE 94218760489

info@afmemoria.it

viaggi@afmemoria.it

055 0106732

© Copyright 2023 - Associazione Futura Memoria - Tutti i diritti riservati

Iscrizione Atto Dirigenziale n.3433. N° iscrizione 1073. 

 C.F.: 94218760489  PEC: afmemoria@pec.it

afmemoria
alexander-londono-izzam0b7cqu-unsplash.jpeg

Cookie Policy              Privacy Policy

I contenuti di questo sito sono distribuiti con licenza Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

campi-tuzla

Gemellaggio

Communities’ TWINning between Tuzla and Campi Bisenzio

Il comune di Campi Bisenzio è tra le aderenti di AICCRE (Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa), alla quale rinviamo per i risultati della ricerca

 "I Gemellaggi ed il loro valore aggiunto" realizzata nel 2002.

tw-12

Le iniziative del Comitato Gemellaggi verso il Popolo Saharawi e i comuni di Orly (Francia), North Lanarkshire, Pallagorio e Tuzla

Anche i rapporti istituzionali nazionali e internazionali hanno sofferto nel 2020 dell’emergenza socio sanitaria del Covid 19.

Ne sono un esempio i gemellaggi e le iniziative promosse dal Comune di Campi Bisenzio, che negli ultimi mesi hanno subito un temporaneo stop; l’istituzione del Comitato Gemellaggi e gli storici rapporti di amicizia che legano i campigiani al Popolo Saharawi e ai comuni gemellati hanno comunque permesso di mantenere saldi i rapporti e programmare iniziative coordinate per il 2021. Come spiega l’assessore Giorgia Salvatori, infatti «La pandemia ha solo posticipato le tante iniziative che avevamo in programma nei mesi passati. I gemellaggi che il nostro comune può vantare sono rapporti consolidati nel tempo e vissuti con grande passione da tutta la nostra comunità».


Il Popolo Saharawi ha sofferto gravemente lo scoppio della pandemia, che si è sommata a una situazione già estremamente delicata sul fronte politico e sociale. Il comune di Campi ha voluto aumentare il suo contributo di solidarietà all’associazione territoriale “Città Visibili” e all’associazione intercomunale della Piana Fiorentina; prosegue anche l’impegno con gli altri comuni italiani per sostenere il processo di autodeterminazione del Popolo Saharawi, che presto si concretizzerà in un incontro online di approfondimento sulla situazione in corso.
I festeggiamenti per il 40° anniversario del Gemellaggio con Orly (Francia) sono stati rimandati, come pure il rinnovo di un rapporto di amicizia ormai profondamente consolidato. Una volta che l’emergenza sanitaria sarà risolta si svolgeranno i numerosi eventi (spettacoli, cerimonie, scambi culturali) programmati da tempo per rinsaldare ulteriormente il legame.
Nel 2020 si sono momentaneamente interrotti anche i rapporti con la città di Pallagorio, impedendo la partecipazione di una delegazione campigiana alla festa della Madonna del Carmine e la realizzazione della Fukinera a dicembre. Anche in questo caso la pandemia ha solo sospeso un rapporto consolidato, visti i tanti progetti condivisi in programma per il 2021.
Nelle prime settimane del 2021 si sono intensificati nuovamente i contatti con la città scozzese di North Lanarkshire, con la quale Campi Bisenzio vanta un gemellaggio particolarmente fecondo di iniziative. «L’obiettivo dei prossimi mesi - spiega l’assessore Salvatori - è riprendere il percorso interrotto e sviluppare quei progetti comuni che avevamo già definito l’anno passato».
La presidente del Comitato Gemellaggi, Elena Virgili, ricorda che «I legami che abbiamo stabilito con queste città sono fortissimi: ci accomunano a loro peculiarità territoriali e storiche notevoli, come pure abitudini e sfide per il futuro. Il nuovo regolamento stabilisce che i gemellaggi possono riguardare anche eventi culturali, enogastronomici, turistici ed economici; anche per questo ci stiamo confrontando con la città di Tuzla (Bosnia) per capire le nostre affinità e valutare se stringere un rapporto più intenso».

cc: Comune di Campi Bisenzio